Vomero Notte : la fondazione Roberto Murolo

Posted by on set 22, 2012 in News | 4.158 comments

 

VOMERONOTTE

 

Sabato 29 settembre 2012 ore 21,30 Cortile Museo di San Martino

La Fondazione Roberto Murolo

presenta

Carlo Missaglia

in
“La storia di una voce…Roberto Murolo” ospite
Vittorio Marsiglia

(Una notte “Napoletana” per voci e chitarre ricca di canzoni, racconti e ricordi in occasione della ricorrenza del centenario della nascita di Roberto Murolo -1912/2012)

Nell’intento di ricordarne la figura e a seguito degli eventi già organizzati sin dall’inizio di quest’anno, la Fondazione Roberto Murolo continua nel suo intento promuovendo una serata unica in occasione del “Vomero Notte”, evento che l’Amministrazione Comunale e la V Municipalità (Vomero-Arenella), propone per offrire ai propri cittadini una iniziativa che vorrà rimanere unica nel suo genere, ricca di suoni, colori e sapori da godere e gustare girando per le strade dell’intero quartiere.

La Fondazione Roberto Murolo ha ritenuto giusto essere presente all’invito del “Vomero Notte” rientrando nei festeggiamenti del centenario della nascita del Maestro con uno spettacolo a lui dedicato. Per tale occasione, la Fondazione Roberto Murolo ha individuato in Carlo Missaglia l’artista più idoneo, vista la sua caratteristica di chitarrista interprete, a meglio rappresentare il repertorio che ha caratterizzato la longeva carriera artistica del M° Murolo. Per tali caratteristiche, la Fondazione ha avuto modo di accertarsi che l’impegno dedito allo studio della canzone napoletana, è l’aspetto migliore che lega Carlo Missaglia alla figura di Murolo il quale in uno scritto degli anni ’90 indicava proprio in lui un artista che stava seriamente e scrupolosamente lavorando nella giusta maniera alla ricerca delle storiche origini della nostra bella canzone, pubblicando un’opera eccelsa di dieci CD quale frutto delle sue, in più parti, inedite ricerche.

Per questa magica serata Carlo Missaglia ha scelto di articolare lo spettacolo cogliendone gli aspetti che maggiormente hanno caratterizzato la carriera discografica di Murolo ripercorrendola cronologicamente. Attraverso la lettura musicale di brani, scelti tra oltre seicento titoli, egli ci farà entrare nel ricordo di quei momenti più esaltanti della “Storia di una voce” che ha accompagnato moltissimi momenti della nostra vita.

Roberto Murolo con la sua modestia, il suo essere schivo dalle manifestazioni di fanatismo dei suoi ammiratori, non si è mai vantato di essere stato per tutti il vero punto di riferimento della “Canzone Napoletana”: quella con la “C” maiuscola. Prima con Alberto Continisio e poi con Eduardo Caliendo alle chitarre, egli portò alla conoscenza di tutti, quei tesori inestimabili che sarebbero rimasti dimenticati nel fondo di qualche biblioteca, conservatorio o liceo musicale.

Murolo, con meticolosità certosina ha compiuto la sua ricerca “Napoletana” presentandoli poi al mondo spaziando da brani del cinquecento a quelli dell’ultimo novecento; dal “Come rideva Napoli” ai poco noti di Raffaele Viviani canzoniere, fino alle contaminazioni musicali che lo resero ancora una volta protagonista della scena nell’ultimo decennio del duemila.

Nello spettacolo “Storia di una voce…Roberto Murolo“ ci si ripromette di ripresentare alcune di quelle perle che tornate a vivere continuano ad essere protagoniste nel mondo musicale.
La serata vedrà anche la presenza del noto Vittorio Marsiglia, quale ospite nell’interpretazione di brani del genere umoristico che pure hanno fortemente caratterizzato la carriera di Murolo.

La presenza di Marsiglia, per tale occasione, ha anche un valore che si lega alla stima che artisti come lui hanno da sempre riversato nella figura Roberto Murolo quel ruolo di faro che meglio ha indicato la giusta via da seguire, nel proporsi quali interpreti di canzoni, alla ricerca di un pubblico acclamante e testimone di un riconosciuto successo.

Lo storico Cortile del Museo di San Martino, farà da giusta cornice per una serata settembrina esclusiva, in quanto unico palcoscenico fra i tanti del Vomero Notte, allestito per un unico spettacolo rivolto ad un pubblico conoscitore ed estimatore, con posti a sedere e ad ingresso gratuito.

Ufficio Stampa

Fondazione Roberto Murolo

468 ad